Integratori Di Vitamine E Minerali: A Chi Servono?

By marzo 22, 2017Alimentazione

State valutando se assumere o meno integratori a base di vitamine o di minerali?

Pensate di averne bisogno?

O che non possano farvi male e quindi perchè non prenderli?

Ecco alcune domande da porsi prima di decidere se prenderli o meno.

integratori alimentari vitaminici

1: Ne ho davvero bisogno?

Prima di tutto, i bisogni nutrizionali dovrebbero essere raggiunti tramite una dieta varia come viene suggerito nelle linee guida dietetiche per gli americani (applicabile a tutti gli occidentali).

In alcuni casi, integratori vitaminici o di minerali o cibi rinforzati possono essere utili nei casi in cui non si riesca ad assumere tali nutrienti attraverso la dieta nella giusta misura.

Se già state mangiando la dose giusta però, potreste non ottenere nessunu altro beneficio dagli integratori.

In certi casi, gli integratori alimentari possono addirittura farvi andare oltre i livelli di sicurezza di certe sostanze.

Le linee guida dietetiche per gli americani raccomandano questi punti per alcune tipologie di persone:

  • Persone oltre i 50 anni di età dovrebbero assumere vitamina B12 in forma cristallina, attraverso quindi integratori alimentari. (Da notare che persone più anziane spesso hanno un’abilità ridotta di assorbire la vitamina B12 dai cibi. Comunque, la vitamina B12 nella forma cristallina è utilizzata negli integratori ed è più facilmente assimilabile.)
  • Le donne in età fertile e le donne adolescenti dovrebbero mangiare cibi che sono fonti di ferro come la carne o comunque vegetali ricchi di ferro come gli spinaci insieme a dosi di vitamine C.
  • Lo stesso tipo di donna dovrebbe assumere delle fonti di acido folico sintetico quotidianamente insieme alle forme contenute nei cibi di folato da una dieta varia.
  • Adulti più anziani, persone scure di pelle e chiunque non riesca ad esporsi abbastanza ai raggi solari dovrebbe consumare una dose extra di vitamina D dagli integratori.

È importante notare che gli integratori di vitamine o minerali non sono un sostituto di una dieta sana.

Ricordatevi che i cibi in più degli integratori contengono centinaia di sostanze naturali che possono aiutare a proteggere la vostra salute.

Ecco altre domande che è bene porsi e discuterne con il proprio medico quando abbiamo intenzione di assumere integratori:

  • Mangiate meno di due pasti al giorno?
  • Avete una dieta che esclude volutamente alcuni cibi? Come ad esempio non mangiate latte o latticin o mangiate meno di 5 portate di frutta e verdura al giorno?
  • Mangiate da soli la maggior parte delle volte?
  • Senza volerlo avete perso o preso più di 4,5 chili negli ultimi 6 mesi?
  • Prendete 3 o più medicine al giorno?
  • Bevete più di 3 drink al giorno?

2: Devo parlare con il mio dottore se voglio prendere degli integratori alimentari?

Si, dovete capire insieme a lui se è il caso di assumere o meno questi prodotti.

Se state già assumendo degli integratori, dovreste informare il vostro dottore.

La ricerca dimostra che molte persone non lo dicono al proprio medico se stanno assumendo un integratore o se stanno pensando di prenderne uno.

Dovete pensare agli effetti collaterali specialmente se essi vengono assunti insieme ad altre medicine.

Anche se non avete particolari malattie o non state assumendo altri farmaci, un integratore o le dosi sbagliate di esso possono crearvi problemi.

Quindi consultatevi con il vostro medico.

integratori di minerali

3:Dove posso trovare dati scientifici a proposito degli integratori?

Il vostro medico è un buon punto di inizio.

L’ufficio degli integratori alimentari ha una serie di articoli riguardanti recensioni scientifiche su molti prodotti contenenti vitamine e minerali.

Queste nozioni possono rappresentare una buona conoscenza di base se dovete discutere col vostro medico a proposito se assumere o meno queste sostanze.

Altri articoli sono presenti nel sito della FDA per aiutare i consumatori a proposito degli integratori, incluse informazioni sulla sicurezza, etichette e quant’altro.

4:Cosa devo fare se penso di avere degli effetti collaterali dati da un integratore alimentare?

Inanzitutto smettete di prendere il prodotto.

Dopo chiamate il vostro medico e spiegategli i sintomi che accusate.

 

Riassumendo, insieme al vostro medico cercate di capire se avete bisogno di integratori e se si, quali sono i più adatti a voi.

Ricordatevi che in certe occasioni questi prodotti possono essere necessari ma che non potranno mai sostituire una dieta ricca e varia.